Se desideri installare nel tuo edificio una pompa di calore di tipologia aria/acqua, una pompa di calore geotermica, un climatizzatore in pompa di calore o un impianto solare termico, questo è il momento giusto! Sono infatti previsti dei contributi statali ad hoc, che ti aiuteranno a sostenere i costi e ad ottenere una soluzione davvero innovativa per la tua abitazione, come quella offerta dall’ampia gamma di proposte Vaillant.

Il Conto Termico è quindi in questo senso un’ottima opportunità, poiché può essere richiesto sia dalle amministrazioni pubbliche che dai soggetti privati che effettuano interventi di piccole dimensioni relativi ad impianti per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e sistemi ad alta efficienza. Le amministrazioni pubbliche possono inoltre richiedere l’incentivo anche per interventi di incremento dell’efficienza energetica.

Ma come si accede concretamente all’incentivo? La procedura è piuttosto semplice. L’incentivo, come stabilito dal D. lgs. 28/11, è infatti erogato dal GSE, che fornisce un portale internet dedicato, attraverso il quale i soggetti interessanti possono compilare e inviare la documentazione necessaria, riguardante informazioni relative all’immobile oggetto dell’intervento e le caratteristiche specifiche dell’intervento per cui è richiesto l’incentivo. Nella stessa sede è inoltre possibile anche realizzare un calcolo accurato dell’incentivo. Si tenga però presente che, nel caso di soggetti privati, è necessario compilare la scheda-domanda sul portale internet dedicato entro 60 giorni dalla fine dei lavori.

Per informazioni più precise e per maggiori dettagli è possibile consultare il sito ufficiale del GSE al seguente link: http://www.gse.it/it/Conto%20Termico/Pages/default.aspx.